Testi fluenti per il Customer Care possono aumentare la Customer Satisfaction del 20%

Customer Satisfaction. Avete mai pensato che i testi possano aumentarne i KPI?
Appare evidente come gli sforzi di marketing per acquisire clienti con un lungo Lifetime Value possano essere vanificati da una cattiva gestione del Customer Care. In che modo allora l’azienda può migliorare la soddisfazione relativa ai servizi di Customer Care e trattenere il più a lungo possibile i propri clienti? Uno dei modi più semplici ed immediati consiste nell’agire sulla fluenza linguistica dei documenti messi a disposizione degli operatori del Customer Care. Da molti anni si parla spesso di usabilità di siti web e di app ma molto poco dell’usabilità dei testi.

Customer Satisfaction: LA RELAZIONE TRA USABILITÀ, SOLUZIONE DEL PROBLEMA E SODDISFAZIONE

 

Da una serie di studi che abbiamo realizzato in collaborazione con alcuni clienti, intervenire sulla usabilità dei materiali consente agli operatori sia di fornire risposte in tempi brevi sia di risolvere al primo tentativo il problema del cliente, con benefici diretti sia sull’indicatore di First Contact Resolution che su quello di soddisfazione del cliente, Customer Satisfaction Index, a cui è strettamente correlato.

Più usabilità significa migliore soluzione dei problemi e maggiore soddisfazione.

I nostri test hanno evidenziato in particolare che, in seguito agli interventi sull’usabilità degli script, le valutazioni fornite dai clienti sulla chiarezza, velocità e competenza degli operatori si alzano, con un riflesso immediato sull’indicatore di Customer Satisfaction che ha registrato incrementi fino al 20%. Ma questo dato, di per sé già straordinario, non è l’unico: utilizzando contenuti strutturati in maniera corretta, l’operatore è anche più veloce nel fornire una risposta pertinente al cliente e nel soddisfare la sua richiesta. Maggiore velocità significa riduzione di uno dei principali indicatori di performance di valutazione operativa dell’efficacia di un servizio di Customer Service: il tempo medio della chiamata, Average Handling Time. Usando contenuti strutturati correttamente, siamo riusciti a ridurre il tempo medio di chiamata del 25%.

Customer Satisfaction e usabilità

Customer Satisfaction: La relazione tra usabilità, tempo di chiamata e redditività

Facciamo un esempio: se un call center impiega mediamente 100 mila ore di lavoro l’anno per far fronte alle richieste dei clienti, la riduzione del tempo medio di chiamata del 25% implica un risparmio annuo di 25 mila ore. Con immaginabili conseguenze sulla redditività.
Più usabilità significa chiamate più rapide e maggiore redditività.

Aryanna è il partner più concreto e flessibile per il Knowledge Management.

Siamo specializzati nel migliorare l’informazione del Customer Care con un servizio completo: analisi della customer experience, organizzazione dei contenuti e tecnologia a supporto.

Affidarsi ad Aryanna significa avere la garanzia di miglioramenti misurabili del Customer Care.
Sia in termini di indicatori tecnici che soprattutto in termini economici attraverso l’abbattimento del tasso di churn.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi