Una chiacchierata illuminante

verifichiamo se il vostro servizio pre-vendita è in grado di acquisire i prospect che spontaneamente vi contattano

Acquisire i prospect spontanei è sempre facile? Un nostro cliente ha voluto condividere con noi un episodio bizzarro ma, temiamo, assai comune presso moltissime PMI. In sintesi la storia è questa.
Durante il primo lockdown (parliamo di Aprile 2020) Matteo (chiameremo così il nostro cliente) doveva acquistare per conto della sua azienda una ventina di PC portatili. La marca non era un must. Semplicemente aveva bisogno di dotare il suo staff di macchine che facessero le cose principali per ri-organizzare l’azienda in ottica di smartworking. Ecco quindi che Matteo crea una scheda di richiesta informazioni evidenziando le caratteristiche tecniche indispensabili dei 20 PC necessari. Allegata alla richiesta tecnica, al solito, una richiesta di preventivo. Matteo individua una decina di potenziali fornitori e invia una email ai 10 distributori che, a suo parere, potevano fornire le macchine in tempi ragionevoli.

Le risposte sono state disarmanti

  • Su 10 email inviate 2 sono tornate indietro in quanto l’indirizzo al quale Matteo aveva scritto (tipicamente info@aziendaxyz.it) non era disponibile.
  • Le richieste correttamente ricevute (con tanto di autorisponditore che recitava “abbiamo preso in carico la sua richiesta”) si sono ridotte a 8 ma di 4 non si è saputo più nulla. Nel senso che nessuno dei potenziali fornitori contattati ha mai dato seguito alla richiesta di preventivo pervenuta.
  • Delle 4 superstiti 2 hanno chiamato per fare domande ulteriori ma nessuna delle due ha poi fornito un preventivo.
  • Delle altre due che hanno preso contatto con l’azienda di Matteo, e hanno dato seguito alla prima interlocuzione, una è stata scelta come fornitore. Aggiudicandosi una commessa da circa 20.000 euro.

Ma non finisce qui. La cosa peggiore è che da allora tutte le 8 aziende contattate hanno inserito la mail di Matteo nella loro lista di distribuzione e da quasi un anno Matteo viene spammato con offerte e promozioni…. Sigh….

E’ evidente che per molte, troppe, PMI c’è qualcosa nel pre sale che non funziona….

acquisire i clienti online

Partendo da questo spunto abbiamo ideato ProspectBuilder

Verifichiamo se il vostro servizio pre-vendita è in grado di acquisire i prospect che spontaneamente vi contattano in modo efficiente ed efficace.

Abbiamo ideato ProspectBuilder per simulare i contatti da parte di potenziali clienti e valutiamo la capacità del vostro staff di reagire alla sollecitazione. Una “ricerca di mercato” utile a capire se e come il vostro pre-sales è in grado di relazionarsi con i prospect e se la propensione del prospect ad acquistare migliora o peggiora dopo il primo contatto. Non serve nessun intervento da parte vostra. Facciamo tutto noi.

PROSPECTBUILDER vi aiuta a fatturare di più trasformando i prospect in clienti. Vi diciamo:

  • Cosa, nel vostro pre-sales, funziona bene e cosa invece andrebbe rivisto
  • Quali sono le componenti del processo (persone, tecnologia, informazioni) che sarebbero da sistemare per migliorare le performance commerciali

Prospectbuilder verrà lanciato ufficialmente verso la fine di marzo.

Nel frattempo è possibile prenotare una presentazione in anteprima inviando una email a marketing@aryanna.net

Aryanna è il partner più concreto e flessibile per il Knowledge Management.

Siamo specializzati nel migliorare l’informazione del Customer Care con un servizio completo: analisi della customer experience, organizzazione dei contenuti e tecnologia a supporto.

Affidarsi ad Aryanna significa avere la garanzia di miglioramenti misurabili del Customer Care.
Sia in termini di indicatori tecnici che soprattutto in termini economici attraverso l’abbattimento del tasso di churn.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi